News

 

Settore alberghiero e della ristorazione: dal 1° gennaio 2019 i salari minimi aumentano dell’1 – 1,3 percento > più...

Settore alberghiero e della ristorazione: dal 1° aprile i salari minimi aumentano dello 0,5 percento > più...

Progresso: video sugli esami dei corsi Cucina e Servizio > più...

Ratificato il nuovo contratto collettivo di lavoro per il settore alberghiero e della ristorazione svizzero > più...

Accordo delle delegazioni negoziali su una proposta per il nuovo contratto collettivo di lavoro del settore alberghiero e della ristorazione svizzero
> più...

I vantaggi di Progresso – L'industria alberghiera e della ristorazione lancia la
campagna per la formazione di base
> più...

La formazione Progresso è il primo passo verso il successo professionale: le date dei corsi 2018 sono online  > più...

40 anni di CCNL – Insieme per l'industria alberghiera e della
ristorazione svizzera

> più...

Nuovo CCNL per il settore alberghiero e della ristorazione con carattere obbligatorio generale a partire dal 2017 > più...

Il rapporto annuale e il conto annuale si presentano in una nuova veste. > più...

Il Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) a portata di mano in ogni momento: l’industria alberghiera e della ristorazione lancia una propria app
> più...

Art. 9 Sistema di retribuzione

Se il lavoratore, con il salario percentuale sulla cifra d'affari, in determinati mesi non raggiunge il salario minimo, è possibile compensare la differenza con il salario minimo utilizzando le mance?


Le mance non sono parte integrante del sistema di retribuzione. Se il salario minimo non viene raggiunto con il salario percentuale sulla cifra d'affari, il datore di lavoro deve versare la differenza.

Se il lavoratore, con il salario percentuale sulla cifra d'affari, nella maggior parte dei mesi supera notevolmente il salario minimo, questo importo può essere conteggiato per i mesi in cui non viene raggiunto il salario minimo?


Il salario minimo deve essere raggiunto ogni mese. Se è stato concordato un salario percentuale sulla cifra d'affari, il collaboratore ne ha diritto. Nel caso in cui in determinati mesi la cifra d'affari sia inferiore, non si possono operare compensazioni.